Pilates

La tecnica Pilates non è solo una ginnastica a corpo libero, ma si avvale di attrezzi che sfruttano la resistenza offerta dalle molle anche se nel libro Contrology, scritto nel 1945, Joseph H. Pilates parla esclusivamente degli esercizi da eseguire a corpo libero, il Matwork.

Ma proprio Pilates è l’inventore della Rehabilitation Table (o Cadillac), la Chair, i barrel e il Reformer, forse l’attrezzo più conosciuto del metodo.

Per quanto riguarda i principi che contraddistinguono quello oggi chiamiamo il Pilates, essi sono:

-concentrazione

-controllo

-centratura

-fluidità del movimento

-precisione

-respirazione.

Riprendendo le parole del suo inventore, Contrology (questo è il nome che aveva dato Joseph Pilates al suo metodo) è la completa coordinazione di corpo mente e spirito che sviluppando il corpo uniformemente, corregge posture errate, ripristina la vitalità fisica, rinvigorisce la mente ed eleva lo spirito.

Contrology è anche finalizzato a darvi flessibilità, grazia naturale e un’abilità che si rifletterà inequivocabilmente sulla maniera in cui camminate, sulla maniera in cui giocate e su quella in cui lavorate.

Consiglio caldamente di leggere la postfazione di Giuliana Scotto al libro “Ritorno alla vita- Metodo Pilates: gli esercizi e gli scritti originali” di Joseph H. Pilates della Carocci editore.

Per prenotare lezioni individuali, duetti o di gruppo, chiamate il 3342182697 oppure scrivete a es.studiopilates@gmail.com